Telefono: 06 39723008

Violenza sessuale

Reati sessuali- Art. 609 bis

Il delitto di violenza sessuale, punito con la reclusione da cinque a dieci anni, viene integrato dalla condotta del soggetto che costringe qualcuno a compiere e subire atti sessuali, a condizione che l’attività sia posta in essere con violenza, minaccia, abuso di autorità, abuso delle condizioni di inferiorità – fisica o psichica – della vittima, oppure ingannando quest’ultima sostituendosi ad altra persona.

Per Giurisprudenza costante la nozione di “atto sessuale” è tale da ricomprendere qualsiasi comportamento che leda il bene della libertà di autodeterminazione sessuale della vittima.

Nei casi di minore gravità il Codice Penale prevede una diminuzione della pena, mentre un aggravamento della sanzione è previsto qualora il fatto sia commesso in danno di soggetti minori dei quattordici anni.

Sede :